Il Cosario dell'Intercultura

A conclusione di un anno scolastico ricco di attività e laboratori interculturali, gestiti dai Mediatori Interculturali di Terra Mia Coop. Sociale, è stato proposto a Ravenna un importante seminario e un laboratorio formativo per insegnanti, condotto da CEM Mondialità, Associazione di formatori di educazione interculturale. 

 

La formazione è stata condotta da Roberto Papetti, giocattolaio e formatore CEM, e Aluisi Tosolini, pedagogista e dirigente scolastico, esperto di educazione interculturale

 

Si è trattato di un’occasione per approfondire le strategie inerenti l'educazione interculturale.

 

Questa materia comporta un riesame degli attuali saperi insegnati nella scuola, costituendo una nuova disciplina, che è trasversale e complementare a tutte le altre. 

 

Nel nostro mondo globalizzato le parole e i gesti che offendono sono sempre più diffusi segno, sempre più spesso, di pensieri e azioni segnate da paura e odio.

 

Per andare nella direzione di una società capace di valorizzare le differenze occorrono pensieri linguaggi dialoganti e generativi. 

Dare luce alle parole, ai luoghi, agli oggetti, ai simboli e ai gesti capaci di futuro è oggi un compito urgente e importante dell’educazione interculturale.